• Photo Title 1
  • Photo Title 2
  • Photo Title 3
  • Photo Title 4
  • Photo Title 5

 

La fotografia virtuale è una tecnica innovativa sviluppata dall’ evoluzione del  “rendering” e da una maniacale ricerca di simulare un vero e proprio scatto fotografico.Da un semplice disegno tecnico, si riesce a creare l’immagine di un prodotto (ad esempio: mobili, prodotti industriali, ecc.),  perfettamente ambientato e contestualizzato. La fotografia virtuale ci permette poi di simulare superfici e materiali vari, di illuminare il tutto con luci ambiente e luci dirette.Tutto il procedimento di realizzazione del rendering, avviene senza avere il prodotto finito realizzato e senza allestire una sala fotografica.Il rendering comporta una sensibile diminuzione dei costi di produzione, di un catalogo e di produzione dei prototipi, da parte dell’azienda.

 

538255_459136087445244_1080002294_n

 

scarpa

 

 

ELEMENTI INDISPENSABILI PER
LA FOTOGRAFIA TRADIZIONALE
(ORA DIGITALE)
ELEMENTI INDISPENSABILI PER
LA FOTOGRAFIA VIRTUALE

Serve il prodotto da fotografare (mobile, scarpe, automobili, etc) deve esistere fisicamente per poi trasportarlo presso le sale di posa o in location.

Il prodotto non serve, servono i disegni tecnici ed i campioni dei materiali con cui il prodotto stesso verrà realizzato per la produzione.
Il prodotto non viene realizzato e quindi non viene trasportato in alcun luogo. Non c’è, non si inquina.

Progetto fotografico, per la realizzazione del set
fotografico e dei mobili stessi da fotografare,
quindi i prodotti esistono e solo per le foto
e dovranno successivamente essere svenduti o
smaltiti.

Il progetto serve, nel quale si studia:
il punto di ripresa, l’architettura con materiali strutturali tra i più aggiornati e innovativi.

Acquisti di materiali utili per la realizzazione
del set fotografico, oppure utilizzo di prodotti
(pavimenti, pareti, tappeti, finestre, etc) esistenti
presso le sale di posa, molto probabilmente
usati per altre foto (altri clienti e forse anche
concorrenti)

Non è necessario.

 

 

Acquisto e noleggio oggettistica e/o
complementi di arredo (tappeti, lampade, etc)
che devono essere di design e attuali. Con
un ulteriore costo della Art Buyer o Stylist, la
quale recupera i prodotti, li posiziona nel set
fotografico, e dopo lo scatto della foto deve
restituire al negozio o all’azienda presso cui ha noleggiato i prodotti. (Ricordo le varie rotture o danni che devono essere pagati integralmente)

Non è necessario.
In quanto tutti i prodotti o complementi
vengono proposti nella fase di progettazione e quindi realizzati direttamente in rendering.
Non ci sono acquisti, noleggi, rotture o danni di alcun genere.

È necessario il trasporto dei prodotti da fotografare con i relativi operai (allestitori) ed il montaggio dei mobili, negli ambienti fotografici, e dopo lo scatto della foto, lo smontaggio e il recupero del set con il relativo ritorno dei prodotti fotografati all’azienda d’origine.

Non è necessario.

 

 

Progettazione fotografica

Prima di realizzare un rendering viene creata la scenografia in prospettiva fotografica,verranno inseriti oggetti di design ed i complementi di arredo più o meno complessi scelti scena per scena dall’Art buyer o stylist , il tutto con l'assistenza del fotografo con esperienza in sala posa.

I nostri servizi comprendono

    • Realizzazione dei cataloghi utilizzando foto virtuali
    • Realizzazione dei modelli 3D
    • Manutenzione dei cataloghi e/o dei modelli creati con la fotografia virtuale
    • Consulenza per il riutilizzo dei modelli generati dall’Ufficio Tecnico nei cataloghi con foto virtuali
    • Creazione di prototipi meccanici virtuali per animazioni.

       

      dwg1

      Comp6

      dwg2

      Comp11_1

      particolare_ufficio

      fotografia_virtuale_particolare_cucina

      23221

      foto3

      180846_

      foto1